Turismo accessibile: ne parla oggi Ejarque a Stresa

Oggi, Josep Ejarque partecipa al convegno “Turismo per tutti: dal social al business”, organizzato dalla Consulta per le Persone con disabilità e dal Distretto Turistico dei Laghi, in occasione della Giornata Internazionale dedicata.

A partire dalle esperienze concrete che si stanno realizzando sul territorio e in ambito nazionale, obiettivo del convengo è offrire spunti di riflessione, per affrontare il tema del “Turismo per Tutti” oltre che come politica di inclusione sociale anche come importante leva economica di un territorio che voglia rafforzare in questo modo la propria vocazione turistica.
Filo conduttore della giornata è la necessità di disegnare le future politiche turistiche in termini di Cultura dell’Accoglienza.

Josep Ejarque, amministratore unico di Four Tourism, interverrà nella Sessione dedicata al “Turista o viaggiatore: il ruolo dei Tour Operator e degli Enti Turistici”.
Partendo dalla definizione e dal significato di turismo accessibile, Ejarque illustrerà, da una parte, le opportunità di business possibili e, dall’altra, le attuali barriere e criticità delle destinazioni turistiche per un effettivo sviluppo accessibile.

Oggi, infatti, più che di turismo accessibile bisognerebbe parlare di turismo inclusivo. E questo non significa solo garantire l’uso e lo sfruttamento delle attrattive, risorse e servizi turistici alle persone che presentano alcune disfunzionalità fisiche, psichiche o sensoriali. Ma significa pensare e prevedere prodotti e servizi turistici che abbiano un’accessibilità universale, in modo tale da creare un turismo valido per tutti, a prescindere dalla tipologia di handicap o di disfunzione permanente o temporanea.
Significa creare prodotti turistici su misura per persone con bisogni specifici così come provvedere alla formazione di professionisti, in grado di soddisfare la domanda esistente.

In questo senso, l’accessibilità deve essere un fattore che va inserito e sostenuto nella pianificazione e gestione della destinazione, stimolando anche gli operatori del territorio ad includerlo nelle proprie strategie aziendali, sviluppando un progetto sinergico e facendo sistema, contribuendo insieme alla professionalizzazione delle risorse umane ed offrendo informazioni reali sul grado di accessibilità della destinazione, al fine di gestirne e valorizzarne anche l’immagine.

Tags :

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.