Quanto sono importanti i social media per gli hotel?

Nonostante ormai si parli comunemente di social media e web 2.0, molti professionisti del settore ricettivo continuano ad interrogarsi sull’effettiva efficacia di questi strumenti per il proprio business, ossia se effettivamente portano risultati e se davvero quindi valgono un investimento in termini di tempo e di risorse.

Uno studio condotto da The Cornell Hospitality Research Center, The impact of Social Media on Lodging Performance, evidenzia quali sono i benefici che gli albergatori possono ottenere dai social media e dalle recensioni presenti in rete.

L’analisi prende in esame i dati provenienti da diversi review site, come ReviewPro, STR, Travelocity, comScore e Tripadvisor, mettendo in risalto l’impatto sempre più massiccio dei social media nel processo di ricerca dei turisti e, di conseguenza, la loro capacità di influenzare la reputazione di un albergo, e di incidere così sulla possibilità di definire i prezzi, di ottenere prenotazioni ed aumentare i profitti.

Partiamo da un dato di fatto: gli utenti visitano sempre più spesso i review site prima di prenotare. Si tratta ormai di un’abitudine consolidata. Non a caso, sono in costante aumento le persone che si affidano a Tripadvisor come strumento di ricerca per un hotel, consultandolo spesso prima di effettuare una prenotazione. Secondo il noto sito di recensioni, generalmente gli utenti si rivolgono a Tripadvisor pochi giorni prima di prenotare, circa 5, al fine di trovare opinioni e commenti in grado di rassicurarli, quindi probabilmente una volta già effettuata la scelta di massima ma prima di prendere la decisione finale.

Le recensioni quindi giocano un ruolo fondamentale in questo frangente e sono in grado di influenzare in modo considerevole le scelte degli utenti. Ma non solo: è stato rilevato che punteggi più elevati consentono agli hotel di aumentare le tariffe senza ridurre i livelli di occupazione. Lo studio ha infatti evidenziato che l’aumento dei punteggi assegnati agli hotel nelle recensioni delle OTA è in grado di influenzare positivamente il rapporto tra domanda e aumento delle tariffe.

Cosa significa? Semplice: il tasso di conversione è proporzionale ai punteggi delle recensioni, anche in presenza di un aumento delle tariffe. Contrariamente a quanto comunemente succede, ossia che se si aumentano i prezzi delle camere si assiste ad un proporzionale riduzione dei tassi di occupazione delle stesse, se una struttura invece ottiene un punteggio elevato grazie alle recensioni, anche aumentando i prezzi, riesce a mantenere inalterati i livelli di occupazione.

È quindi dimostrato che le strutture ricettive che hanno una reputazione solida su tutti i canali ottengono risultati complessivamente migliori. Questo significa che la una buona reputazione garantisce un aumento del rendimento. Ma è anche vero il contrario, ossia che una reputazione debole sui social media porta a risultati inferiori poiché gli albergatori per mantenere gli stessi livelli di occupazione sono costretti ad abbassare le tariffe.

Tutto questo dovrebbe quindi confermare che i social media portano risultati concreti per il proprio business. Tuttavia gestire le pagine e i profili sui diversi social media richiede tempo ed idee: è necessario infatti aggiornarli, caricare con costanza contenuti nuovi e di interesse, costruire offerte, interagire con gli utenti, generare engagement, diversificare le proposte, utilizzando tutte le applicazioni che queste piattaforme mettono a disposizione. L’improvvisazione in rete è infatti severamente vietata!

Ed è per questo che Four Tourism ha pensato ad un corso per le strutture ricettive in grado di trasferire le conoscenze, le tecniche e gli strumenti necessari per raggiungere risultati efficaci nella gestione dei canali online. Ed aiutare così gli albergatori ad aumentare il rendimento della propria struttura ricettiva.

Inoltre, il corso ‘Seo e Social Media Marketing per Hotel’ permette anche di acquisire le conoscenze per migliorare le performance e il posizionamento dei siti sui motori di ricerca (Seo base e Seo avanzato), ottimando la brand reputation della struttura.

3 moduli indipendenti full time per imparare come gestire quotidianamente le attività in rete.

Le prossime edizioni del corso ‘Seo e Social Media Marketing operativo per Hotel’ si svolgeranno a Torino 

Tags :

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.