Oggi, la presentazione del Piano Operativo 2015 del Friuli Venezia Giulia

Oggi, martedì 9 dicembre, alle ore 9.30, nell’auditorium San Marco di Palmanova, è stato presentato il Piano Operativo 2015 di TurismoFVG.
Sono intervenuti il vicepresidente della Regione e assessore alle Attività produttive, Sergio Bolzonello, insieme ai responsabili di TurismoFVG, e a Bruno Bertero, amministratore delegato di Four Tourism, cui è stato affidato il compito di ridisegnare le strategie turistiche della Regione, un settoredi importanza strategica per l’economia del Friuli Venezia Giulia.

La Regione punterà su cinque prodotti turistici: il mare, la montagna, la cultura integrata al territorio e alle città arte, l’enogastronomia e a tutto quello che ruota attorno al cosiddetto prodotto rurale.
Obiettivo è posizionare il Friuli Venezia Giulia come destinazione turistica, in grado di offrire turismi tematici ad alto valore aggiunto e su misura per le diverse tipologie di turisti.
Dunque un punto di svolta significativo sui prodotti, necessario considerando l’evoluzione del modello turistico degli ultimi vent’anni: dal turismo di destinazione al turismo di motivazione fino a quello esperienziale, legato proprio alle esperienze che il turista può ed intende sviluppare in Friuli Venezia Giulia.

Il Piano prevede quindi la costruzione di prodotti turistici altamente esperienziali segmentati per profili e provenienze geografiche.
Nello specifico, si è deciso di puntare sui Club di prodotti e sui mercati definiti “strategici” (Italia, Austria e Germania) e quelli ritenuti “prioritari”, “complementari” e/o “di nicchia”, dall’Est Europa a USA e Canada, considerati significativi per alcune puntuali “azioni”.

Obiettivo è sviluppare nell’arco del triennio un’organizzazione territoriale sempre più basata su “reti d’impresa”, realizzando così un sistema pubblico-privato che superi le logiche territoriali e miri invece a promuovere una visione di prodotto turistico e dove gli operatori siano parte integrante e riconosciuta del sistema.

Grande riconoscimento e apprezzamento è stato espresso dagli operatori del territorio che oggi sono intervenuti numerosi a manifestare il loro sostegno e la loro partecipazione.

Google

Tags :

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.