Oggi, a Laterza si parla di prodotto turistico

Laterza, questa mattina Bruno Bertero, destination manager di Four Tourism, incontra gli operatori turistici del territorio per parlare di prodotto turistico e non solo. L’incontro vedrà momenti di formazione alternarsi a momenti di confronto e partecipazione attiva, con l’obiettivo finale di costruire un Piano Marketing partecipato.

Partendo dalla segmentazione, fattore determinante per capire innanzitutto chi sono i viaggiatori attuali e potenziali di Laterza e per poter creare quindi i prodotti e le esperienze turistiche in loro funzione, si passerà ad analizzare qual è il nuovo concetto di vacanza per comprendere cosa cercano i turisti oggi e come si possono generare esperienze 2.0, in modo tale da soddisfare una nuova domanda che cerca sempre più motivazioni, cose da fare, da sentire e da vivere, in prima persona, da protagonisti.

Inoltre, Bertero parlerà di prodotto turistico e di prodotto-destinazione, ossia di come si possono trasformare le risorse di un territorio in offerte competitive, analizzando uno per uno i diversi step necessari da compiere (differenzazione, customizzazione, innovazione, promocommercializzazione) per creare quelle che dovranno poi diventare le esperienze che i turisti potranno vivere nella destinazione e successivamente condividere e raccontare.
I partecipanti saranno chiamati in diversi momenti ad intervenire per portare la loro esperienza, oltre che per proporre e partecipare attivamente alla creazione di quelli che saranno gli elementi che andranno a costituire il prodotto turistico di Laterza e le relative esperienze.

Oggi infatti è necessario creare attorno alle risorse principali un sistema di attrazioni e servizi complementari, al fine di concretizzare l’offerta strutturando un portfolio prodotti competitivo e creando il già citato prodotto–destinazione.
Questo significa costruire servizi esperienziali ad alto valore aggiunto, in modo tale da facilitare la fruizione del territorio da parte dei turisti, mettendo a sistema le risorse e i servizi trasversali all’economia locale e trasformandoli in prodotti.
Tutto questo senza dimenticarsi di valorizzare la componente umana e di condivisone all’interno dei prodotti stessi e della destinazione, se si desiderano veramente raggiungere gli obiettivi prefissati ed ottenere risultati concreti.

Google

Tags :

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.