L’ultimo errore da evitare nel content marketing

Eccoci arrivati a parlare dell’ultimo – last but not least! – errore da evitare quando si fa content marketing, ossia la promozione.
Un contenuto infatti può anche essere fatto a regola d’arte ma se nessuno lo vede, a cosa serve? È importante quindi assicurargli la massima visibilità.
Ma come? Sviluppando efficaci azioni di promozione anche se sicuramente non si tratta di un’operazione facile né tanto meno spontanea ed automatica.
Vediamo alcuni degli sbagli più comuni da evitare.

Non individuare gli influencer
All’interno di qualsiasi nicchia verticale o community, ci sono delle persone, generalmente molto conosciute, che godono di grande credibilità in rete e che proprio per questo sono riuscite a sviluppare molte connessioni che permettono loro di raggiungere un gran numero di utenti con cui condividere i contenuti sia propri sia di terzi.
Si tratta degli influencer che non sempre è facile identificare ma che sono però di grande utilità per promuovere i contenuti e anche per testare la reazione della rete.
È importante quindi svolgere le indagini necessarie per trovarli: contattarli e soprattutto riuscire a coinvolgerli garantisce infatti uno spazio di attenzione privilegiato.
È come essere in piedi su un palco invece che perso tra la folla.

Non abbinare il contenuto ai canali scelti per la promozione
Prima di passare alla promozione, bisogna innanzitutto scoprire la tipologia di contenuti che il proprio pubblico condivide.
Non a caso, uno dei primi step, come abbiamo visto, era proprio comprendere e conoscere l’audience di riferimento, ancora prima di decidere quali contenuti creare.
Allo stesso modo, quando si effettua un’azione promozionale, bisogna essere certi di avere verificato prima la reazione degli influencer, ossia se una volta ricevuto il materiale lo hanno condiviso con il proprio pubblico. Se la risposta è affermativa significa che il contenuto è di valore e che il lavoro fatto è corretto altrimenti è necessario porsi alcune domande e ricominciare da capo.
Inoltre, è importante accertarsi, prima di inviarlo, che il materiale sia in linea con i temi abitualmente trattati dal destinatario: non c’è infatti nulla che irrita di più gli influencer di ricevere contenuti che nulla hanno a che fare con le proprie competenze e il proprio pubblico.

Non fornire valore aggiunto agli influencer
La buona riuscita di un’azione promozionale dipende comunque sempre dalla qualità del contenuto. Offrire materiale che ha un chiaro valore e che può consolidare la credibilità e l’autorevolezza di un influencer è ciò che fa la differenza.
È fondamentale che si stabilisca un mutuo accordo di collaborazione che porti benefici ad entrambe le parti.
E se il vantaggio e il valore dei contenuti è evidente non sarà difficile trovare influencer bramosi di pubblicarli, in quanto si tratta di un loro interesse primario.
Proporre esclusive a influencer di alto livello può essere per esempio un modo efficace per lanciare il proprio contenuto in rete e costruire una solida e duratura relazione con lui e con la sua nicchia.

In sintesi, promuovere bene i contenuti vuol dire portarsi a casa metà della vittoria. Non bisogna dimenticarsi che promuoversi in rete significa dare agli utenti ‘qualcosa’ di valore, che sia utile, di loro interesse, emozionale, ‘smart’, oltre che costruire relazioni.
Non bisogna quindi temere di dare esclusive perchè, se offerte alle persone giuste, garantiscono una visibilità e una penetrazione nel mercato molto più significativa di tante azioni a tappeto.

Non arrendetevi!
Fare content marketing non è facile, tutt’altro! È un lavoro impegnativo che non può essere ripetuto in modo automatico. Non ci sono scorciatoie e le ‘trappole’ da evitare, come abbiamo visto, non sono poche. Tuttavia, seguendo tutti gli step analizzati insieme nei post precedenti, provando e anche sbagliando, è assolutamente garantito che riuscirai a creare un contenuto che sarà condiviso e apprezzato dal tuo pubblico fino a diventare virale. Magari inizialmente non tutti i contenuti avranno lo stesso successo ma con una certa organizzazione, dedizione e passione sicuramente riuscirai a raggiungere gli obiettivi preposti. Forza e coraggio!

Google

Tags :

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.