Josep Ejarque al WHR di Sorrento

Oggi a Sorrento si svolge il quarto evento organizzato da ‘WHR Corporate’.

Josep Ejarque per l’occasione parlerà di reputazione e di visibilità online delle destinazioni, delle raccomandazioni come nuove leve per la promozione, terminando con un’analisi della visibilità, della reputazione online e del posizionamento della destinazione Sorrento.

In un mercato dove l’85% dei turisti cerca informazioni in rete e dove due viaggiatori su tre danno grande importanza ai commenti e alle opinioni di altri utenti prima di effettuare le proprie scelte, la percezione, la visibilità e la reputazione online di una destinazione risultano elementi essenziali. Oggi, infatti, al fine di incrementare il numero di turisti e per portare beneficio alle aziende turistiche presenti sul proprio territorio è fondamentale per le destinazioni conoscere e gestire quello che si dice di loro nel web. Non è importante infatti quello che la destinazione dice di se stessa ma quello che gli altri raccontano di essa.

La reputazione di una destinazione è costituita dalle opinioni e dai contenuti diffusi in rete dagli utenti e ne influenza in modo decisivo il posizionamento, l’immagine e la visibilità. Proprio per questo ha un valore economico rilevante che la rende strategica tra le azioni di management e marketing di una destinazione. Se infatti l’immagine è positiva tutta la destinazione e gli operatori ne favoriscono: il turista sarà disponibile a pagare il giusto e sarà più facile attirare turisti presso la destinazione. Se invece la reputation è neutrale o negativa l’immagine e il revenue della destinazione ne risentiranno.

Se sappiamo cosa dicono i turisti della destinazione e quali sono le loro aspettative anche per gli hotel e per tutti le aziende turistiche del territorio lavorare – in linea con le esigenze del mercato – diventa più semplice.

Oggi, la reputazione può decretare il successo o l’impopolarità di una destinazione. Quale turista desidererebbe infatti andare in vacanza in un luogo di cui tutti parlano male, con tutta l’offerta esistente a portata di un clic?
Le destinazioni e le aziende turistiche non possono quindi più permettersi di improvvisare la gestione della propria immagine e della propria reputazione online.
Google

Tags :

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.