In Abruzzo, si parla di prodotto turistico e promocommercializzazione

Oggi a Casoli, in provincia di Chieti, Bruno Bertero e Flavia Fagotto incontrano il secondo gruppo di operatori turistici e amministratori dell’area del Gal Maiella Verde per parlare di prodotto e promocommercializzazione.
Gli incontri prevedono una prima parte di formazione e una seconda di partecipazione attiva, dove i presenti sono chiamati ad intervenire con proposte e riflessioni in merito alle tematiche affrontate.

Bertero parlerà di prodotto turistico e di prodotto-destinazione, ossia di come si possono trasformare le risorse di un territorio in offerte competitive, analizzando uno per uno i diversi step necessari da compiere (differenzazione, customizzazione, innovazione, promocommercializzazione) per creare quelle che dovranno poi diventare le esperienze che i turisti potranno vivere nella destinazione e successivamente condividere e raccontare.
Oggi infatti è necessario costruire servizi esperienziali ad alto valore aggiunto, in modo tale da facilitare la fruizione del territorio da parte dei turisti, mettendo a sistema le risorse e i servizi trasversali all’economia locale e trasformandoli in prodotti, adattando l’offerta e i canali di promozione e comunicazione ai diversi target e mercati.

Sarà inoltre affrontato il tema della promocommercializzazione, definendone caratteristiche e specifiche, gli obiettivi, i benefici per la destinazione e i vantaggi per i diversi attori del territorio, esaminando l’evoluzione oggi nell’era del web 2.0 e quindi le nuove potenzialità.
Come funziona la promocommercializzazione? Al fine di comprendere al meglio come metterla in pratica, saranno illustrati i principali strumenti operativi B2B e B2C, attraverso anche la presentazione di interessanti best case, in particolare andando a lavorare su quello che si può definire il fulcro della promocommercializzazione, ossia il club di prodotto.
Obiettivo infatti è arrivare nella fase di workshop a stimolare gli operatori presenti a costruire loro stessi, in prima persona, il club di prodotto del Gal Maiella Verde, in base alle esperienze turistiche che il territorio di fatto può offrire ai visitatori.

Google

Tags :

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.