Il fattore x: il marketing

Il marketing si rivela essere sempre più uno strumento di importanza strategica per le aziende.

Adavantage, uno dei più grandi network di agenti di viaggio in Gran Bretagna, con un giro di affari di circa 3 billion di £, recentemente ha rivelato di aver aumentato gli investimenti nell’area marketing per offrire maggiore supporto ai propri associati e di aver ottenuto grandi risultati. Gli effetti, infatti, sono stati positivi sia per gli agenti di viaggi in sé sia in termini di risultati commerciali finali. Il marketing ha dimostrato di essere uno strumento molto efficace proprio per la sua capacità di stimolare e incoraggiare i  membri, di motivarli.

Questo fatto dovrebbe indurre una riflessione, qualunque sia il core business della propria azienda o attività. Oggi, è necessario affiancare alle azioni commerciali, parallelamente e contestualmente, precise strategie ed azioni di marketing, utilizzando e sviluppando specifici strumenti di business in aree strategiche, quali appunto il marketing e le risorse umane che stanno dimostrando in misura sempre più consistente le proprie potenzialità.

L’economia e, in particolare, il mercato turistico stanno attraversando una fase di profondo cambiamento, i cui esiti e conseguenze sono difficili da prevedere con precisione soprattutto perché le trasformazioni sono in continua evoluzione. Sono stati individuati, in questo senso, cinque fattori che si presume incideranno profondamente sul business futuro: la prenotazione online dei clienti, la recessione economica, il ribasso dei prezzi, l’incremento dei costi fissi aziendali e la vulnerabilità dei clienti.

In questo scenario, il marketing potrebbe rivelarsi veramente il fattore x, ossia l’incognita in grado di fare la differenza ed assumere un ruolo sempre più strategico e importante all’interno delle politiche aziendali.

Tags :

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.