Hotel: come incrementare le vendite dirette?

Per gli alberghi oggi vincere la sfida contro le Olta è ormai diventata una priorità assoluta. Tuttavia, in uno scenario, come quello attuale, così competitivo, gli hotel fanno sempre più fatica ad emergere.

Ma che cosa bisogna fare per incrementare le vendite dirette?
C’è chi investe in massicce campagne pubblicitarie, chi invece in tecniche SEO, chi crede nei social media e chi ancora preferisce realizzare azioni tradizionali di promozione.
In realtà, la soluzione è molto più semplice di quanto sembri: l’email.
Il successo per aumentare il direct booking infatti sta nel riuscire a costruire relazioni solide con i clienti. E senz’altro la mail è lo strumento più efficace per farlo, in quanto permette di stabilire una connessione diretta con gli ospiti, raccogliendo importanti informazioni su ciò che veramente desiderano.

Nonostante sembri palese, di fatto, sono ancora pochi gli alberghi che la utilizzano in modo appropriato. Il più delle volte si limitano ad inviare messaggi con informazioni generiche, email di conferma o di servizio, senza nessuna personalizzazione.
Ed è proprio qui l’errore: le email devono essere mirate, volte a stimolare il destinatario a rilasciare informazioni su di sé, in modo tale da riuscire a stabilire con lui un legame, raccogliendo proprio quei dati che consentiranno di preparare offerte altamente profilate e targetizzate cui poi non saprà resistere.

Secondo Formstack, azienda specializzata nella gestione delle conversazioni online, le imprese che utilizzano forme di marketing personalizzato generano il 19% di vendite in più, oltre al fatto che questa tipologia di mail ha un tasso di apertura superiore rispetto a quelle generiche (+25%) e anche un più alto click through (+51%).

A livello strategico, la mail di conferma della prenotazione è una delle più importanti: innanzitutto, perché rappresenta la prima comunicazione diretta con il cliente (one to one) e inoltre perché il 99% dei clienti avrà tutto l’interesse ad aprirla.
Quindi perché non approfittarne per raccogliere qualche informazione in più, con il pretesto di voler migliorare la loro permanenza?
Inoltre, non dimenticarsi mai di inserire i bottoni per i social media, in modo tale che, se l’utente decide di seguire l’hotel, si avranno molte più possibilità, attraverso i social network, di costruire una relazione solida e duratura.

Google

Tags :

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.