Campobasso: come costruire oggi il prodotto turistico?

Bruno Bertero, oggi, giovedì 12 novembre, e domani, venerdì 13, sarà a Campobasso per intervenire al convegno “Uomini e territori”, una vetrina dedicata alla ruralità e all’innovazione, dove esperti, operatori turistici e amministratori si confronteranno per tracciare le nuove strategie dello sviluppo locale, dopo Expo.
All’interno dell’iniziativa, saranno organizzati diversi tavoli tematici cui prenderanno parte gli addetti ai lavori per portare la propria esperienza e soprattutto nuovi stimoli ed idee operative per definire un’attività di programmazione efficace nell’ambito della ruralità.

Bruno Bertero, destination manager di Four Tourism, oggi parlerà di prodotto: il turismo rurale rappresenta infatti una grande opportunità per il Molise. Tuttavia, per esserlo davvero bisogna prima costruire l’elemento nevralgico e e propulsore per il suo sviluppo, ossia il prodotto turistico.
Partendo da un’attenta analisi dello stato dell’arte del turismo in Molise e dai dati del turismo rurale in Italia, Bertero illustrerà come sviluppare oggi un prodotto esperienziale, presupposto imprescindibile per costruire una destinazione turistica competitiva.
Se oggi il concetto di vacanza è cambiato inevitabilmente lo è anche ciò che i turisti cercano: bisogna strutturare il territorio, trasformando le risorse in offerte turistiche che diventano poi esperienze da raccontare. Come? Creando il prodotto-destinazione.

Questo significa creare attorno alle risorse principali un sistema di attrazioni e servizi complementari, ossia concretizzando l’offerta in un portfolio prodotti strutturato e costruendo servizi esperienziali ad alto valore aggiunto per facilitare la fruizione del territorio da parte dei turisti.Ma non solo: oggi, per creare dei prodotti turistici di successo è necessario valorizzare la componente umana e di condivisione, adattando l’offerta e i canali di promozione e comunicazione ai diversi target e mercati.

La manifestazione è realizzata dalla Regione Molise e dall’Agenzia di sviluppo rurale (Asvir) Moligal, con il consenso dell’assessorato alle Attività produttive del Comune di Campobasso.

Google

Tags :

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.